Macerie e camelie – Marta Bimbi

di Elenia Stefani

Titolo: Macerie e camelie

Autrice: Marta Bambi

Casa editrice: Tempra Edizioni

Ciao amici, come state?

Oggi, mentre mi facevo tingere i capelli di rosso, mi sono immersa in questa lettura azzurro cielo che ho potuto conoscere grazie alla fiducia di Maria Perillo.

La prima cosa che ho letto è stata la biografia dell’autrice sulla quarta di copertina, e sono rimasta davvero colpita per la sua giovane età, soli 26 anni, e la città dove vive in quanto io amo Firenze, c’ho lasciato il cuore e ogni anno cerco di andarci.

Mentre scrivo questa recensione ho la mia assistente qui di fianco che disegna cuori sul mio blocco degli appunti e mi è stato spontaneo pensare a come anche lei stia crescendo tra i libri dei grandi autori che l’hanno forgiata e fatta innamorare.

In un certo senso credo d’esser entrata in empatia con l’autrice perché amo gli stessi scrittori che lei cita come Quasimodo e l’inimitabile Emily Dickinson.

Le sue poesie sono molto mature, riflessive, emozionali e sincere.

Assolutamente mai banali ne semplici.

In ogni sua lirica traspare la profonda conoscenza della cultura letteraria tanto da farle apparire quasi scritte anni addietro grazie al gergo utilizzato e la sinuosità che oggi spesso non si trova più.

Man mano che leggevo i suoi componimenti, mi sentivo piccola e felice perché la poesia ha ancora vita e Marta Bambi sono sicura che lascerà il segno nei libri di letteratura.

La sua capacità di utilizzare figure retoriche è alquanto strabiliante e le assonanze e metafore sono davvero sublimi.

Ho amato come lei sa descrivere, decantare le sue emozioni.

Leggere ogni scritto è stato come sorseggiare un ottimo Chianti davanti al camino acceso.

Ogni lirica va letteralmente assaporata senza fretta e ti entra nel cuore quasi a marchiarlo.

Non ho paura ad affermare che Marta Bambi ha talento da vendere, poetica immensa e un cuore sicuramente grande.

Che altro dire?

Non so voi, ma io andrei subito a comprare questa soave raccolta poetica.

Grazie alla mia cara amica Maria Perillo, grazie a Tempra Edizioni e soprattutto a Marta Bambi.

Macerie e camelie non abbandonerà mai il mio cuore.

E ora buonanotte cari amici miei

Alla prossima recensione.

La vostra Ele

Leave a reply