The secret – Rhonda Byrne. Perché bisogna leggerlo?!

È stato amato, odiato e  criticato, ha ispirato o è stato semplicemente abbandonato, fatto sta che a non conoscere Il Segreto  son davvero in pochi. Nella prima metà del 2007 l’autrice, Rhonda Byrne, è entrata nella classifica delle 200 persone più influenti al mondo per numero di copie vendute.

Non male vero?

Nel libro l’autrice svela il segreto per raggiungere i propri obiettivi, per cambiare una semplice situazione o la stessa vita,  ci introduce la famosa “legge d’attrazione” secondo cui attiriamo a noi quello che pensiamo, ciò su cui siamo costantemente e maggiormente focalizzati. Certo, alla mente di un individuo esperto della materia sembrerà banale e a tratti riduttivo ma vi posso garantire che proprio questa semplicità ha permesso che accadessero miracoli in persone che conducevano un’ esistenza basata sulla mera sopravvivenza.

Attraverso le testimonianze ed interviste di celebri personaggi di successo, il segreto  apre le porte… della ‘curiosità’ (non ho scritto conoscenza), ed è questo il motivo per cui credo che tutti debbano leggerlo.

Il linguaggio semplice e accessibile e le testimonianze raccolte, rendono il  libro una buona chiave per aprirsi ad una nuova idea del mondo le. È chiaro che leggerlo, se si è ad un livello di conoscenza e consapevolezza medio/alto, può risultare ridondante e poco formativo.

Ma The Secret ha una sua forza e ce l’ha propio nell’aprire la mente alla curiosità di capire cosa c’è oltre quella barriera che divide il possibile dall’impossibile; quantomeno aiuta anche il lettore più scettico e mentalmente blindato ad approfondire la questione, cercando in rete o in libreria altro materiale a riguardo.

E forse è stato proprio questo il successo di Rhonda; fare in modo che la gente partisse da semplici testimonianze per poi arrivare a cercare la propria strada, filosofia o semplicemente il proprio equilibrio.

Non credo che lo rileggerei una terza volta, mi è bastata la prima, anni fa,  ad accender la curiosità e la seconda per la recensione ma è proprio il tipo di testo che consiglierei ad una persona che si sta aprendo ad una nuova idea e  conoscenza di se.

Banale ripetere quanti testi di spessore ci siano sull’argomento, ricordiamoci sempre che quanto più ostico è un argomento tanto più necessita di esser trattato con semplicità ed io semplicemente lo consiglio a tutti.

Certo, non aspettatevi di pensare intensamente a qualcosa ed ottenerlo, non funziona proprio così. Ma aspettatevi grandi cose da voi stessi, dalla curiosità e sopratutto dall’ Universo!

Leave a reply